Io sono un artista. Il libro per bambini che amano creare e anche pasticciare

Se anche i vostri bambini hanno disegnato almeno una volta sui muri di casa questo è il libro che fa per voi. Imparerete a riderci su e scoprirete che poteva andarvi peggio, molto peggio

“Io sono un artista” è il libro uscito dalla penna fantasiosa di Marta Altés edito dalla Emme edizioni e consigliato per bambini dai 5 anni in su.

Il bambino protagonista della storia si sente un vero artista e con i suoi baffi alla Dalì, disegnati con un pennarello, gira entusiasta per casa, insieme al suo fedele gatto, creando opere d’arte con oggetti che appartengono alla vita quotidiana.

Opere che a noi adulti ricordano quelle di rinomati artisti d’arte contemporanea come ad esempio Calder, Mirò, Chagall, Klein etc.

Il bambino quando crea le sue opere d’arte gioca e sperimenta con i colori, le forme, i materiali, il movimento e tutto ciò che lo circonda. Trucca il gatto, disegna sulle pareti, fa un buco nel muro, rompe uno specchio, riempie il frigo di piante, crea installazioni con le stampelle etc.

Io sono un artista – foto di Giulia Tiddens

Ma c’è un solo problema, la mamma non sembra condividere o capire questa passione ed il bambino non riesce a spiegarsi il perché. Ad un tratto l’illuminazione, la mamma si sente semplicemente trascurata.

A quel punto il bambino pensa ad una soluzione per farla stare meglio e mentre lei dorme decide di trasformare l’intera casa in un’opera d’arte dal titolo “ode alla mamma”.

Aspettatevi fragorose risate da parte dei vostri bambini perché per dimostrare quanto ama la sua mamma il bambino metterà a completo soqquadro ogni singola stanza.

A fine storia l’ira della mamma si percepisce solamente dal gatto che improvvisamente tira su il pelo spaventato.

Perchè comprare questo libro e alcune raccomandazioni

“Io sono un artista” è un libro che stimola la fantasia, che farà capire ai bambini che il concetto di arte è molto ampio e non va ridotto solamente alla pittura e alla scultura, che sperimentare e creare è divertente ed appagante e che non tutti saranno pronti ad apprezzare le vostre opere d’arte (soprattutto se l’opera d’arte consiste nel travaso di una pianta nel wc).

Se le creazioni “dell’artista” della storia vi spaventano vi consiglio di correre ai ripari trovando degli spazi in casa dove i vostri bambini possano dare sfogo alla loro creatività. Nel caso appaia magicamente un murales sul muro di casa vostra contate fino a 10 e poi pensate a questo libro. Solitamente quando i bambini hanno questi attacchi d’arte non lo fanno mai per farci un dispetto.

Ricordo quando mia figlia Viola disegnò un bellissimo drago sul muro della cucina, dopo una settimana sempre nella stessa stanza apparve il disegno a matita di due persone. Poi i disegni successivi non li ricordo più ma le pareti le abbiamo ridipinte diverse volte.

P.S. Ho scelto di comprare “Io sono un’artista” perché me lo ha suggerito Margherita Zichella un’amica illustratrice dopo che avevo scritto su Instagram quanto mi fosse piaciuto il libro “The king cat” scritto dalla stessa autrice.

Giulia Tiddens

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...